Eventi

Gli eventi si terranno prevalentemente nel weekend e potranno avere durata di mezza o intera giornata. Per ogni uscita/attività sono previsti: - Un Responsabile Area - Un educatore specializzato per ogni bambino diversamente abile - Un educatore per ogni gruppo da 10 bambini - Volontari a supporto (familiari, amici, parenti e personale offerto dai centri scelti per l’attuazione del progetto). 

La partecipazione agli eventi è possibile solo su invito.

L’obiettivo, proprio dell’associazione e qui pienamente sposato dalla Lazio, è quello di offrire ai bambini con disabilità l’opportunità di vivere una nuova esperienza come quella dello stadio, assieme ai loro compagni che da sempre li sostengono e li spronano a superare ogni genere di ostacolo anche nella quotidianità. “Dopo aver visto i nostri bambini partecipare in prima persona a tante manifestazioni sportive, dalla Half Marathon di Roma alla Spartan Race fino alla regata velica del Nettuno Yatch Club, finalmente possiamo regalare loro l’emozione di assistere a una vera partita allo stadio assieme agli amici. Ringraziamo la Lazio per aver voluto partecipare al nostro progetto di inclusione facendo vivere ai nostri ragazzi questa splendida giornata”, ha commentato Gianluca Morelli, presidente di Divertitempo.